14 - O MIO CARO E BUON GESU’…




O mio caro e buon Gesù,
Tu sei stato e sei per me
l'Amico, il Confidente,
il Consolatore, il Maestro,
il mio Pastore.

Grazie, perché ti sei sempre preso cura di me:
sono il tuo agnellino che stringi a Te.

Grazie, perché faccio parte del tuo gregge:
sono nel tuo recinto come figlia prediletta.

Grazie, perché mi fai ascoltare la tua voce
quando sono una pecorella smarrita, vacillante.

Grazie, perché mi conduci su pascoli erbosi:
mi fai riposare e respirare.

Grazie, perché mi porti
sui ruscelli freschi e limpidi delle tue acque:
mi disseti e plachi la mia arsura.

Grazie, o mio buon Pastore,
desidero essere sempre il tuo agnellino;
stringimi forte al tuo petto
con le tue braccia forti e tenere.
In Te trovo riposo e gioia:
sei la mia vita,
il mio tutto.
Alleluia.


(PENSIERI SCRITTI IL 5 SETTEMBRE 1995)